coverizza tua nonna!

il grande vasco ci ha regalato una nuova perla. cioè….. perla….. insomma eh… una cover, così, tanto per fare, avrà anche lui il diritto di divertirsi ogni tanto, sa com’è signora, son ragazzi suvvia, non è che si piò pretendere, li lasci……. eh…nanana….ciò…..

MA VAFFANCULO!!!!!!!

perla un paio di palle, ma andiamo per ordine. ascoltatevi quei 3.51 minuti di orrore (ebbene sì, come quello descritto da conrad in cuore di tenebra) qui sopra, e poi sappiatemi dire. uè, a me vasco piace, io l’ho pure visto dal vivo e mi sono ingasato un sacco, ho amato alcuni dei suoi testi, li canto da sbronzo e anche da sobrio, e nonostante pensi che le sue ultime produzioni siano quelle di un vecchio che a fatica capisce da che parte sta il microfono

“vasco dobbiamo registrare dai!”
“eh?”
“canta!”
“ehhhhh!”
“più a destra vasco….ancora un pò…”
“eeeeehhhh! nanananananaaaaa!”
“ehm…. quella è la sinistra…. ok dai ora ci sei” (un tecnico gli mette il mic davanti)
“EHHHHHHHH!”

tutto sommato lo guardo con rispetto, perchè vasco è un grande, vivere insieme a lui hai ragione te non è facile, perchè gli hanno rubato il tempo e l’amore, poi lui ha comprato la macchina ma lei è andata a casa con il negro la troia, e cmq con la macchina si perde perchè non arrivano gli angeli a insegnarli la strada buona. insomma, è vasco, e anche se ormai canta un pò delle vaccate che non reggono il confronto con alcuni masterpieces del passato, è sempre vasco, e ci si guarda sempre con rispetto, e da live ancora spacca. però, caro vasco, la cover di creep potevi evitarla. musicalmente è banale, a sto punto potevi sfruttare quei fior di chitarristi che hai e fargli cacciare un assolo di 2 minuti, invece così è scarna. poi capisco che i nanana sono il tuo marchio di fabbrica, però sono anche 2 sillabe, insomma la merda è merda anche se profuma, e se è vero che mettermi le piume nel culo non farà di me un pavone ma resto pollo quale sono, i nanana sono sempre nanana e non possono sostituire versi e assoli. il testo sembra scritto dal leone dei kellog’s frosties,

e alla fine il risultato è una cover che non sa nè di carne nè di pesce, che sembra voler essere personale ma anche uguale all’originale….
oh vasco, vasco, perchè non rendi poi quel che prometti allor?
perchè di tanto inganni i figli tuoi?

ma spezzati mio cuore perchè devo tener a freno la lingua!

diciamo che perfino marco masini era riuscito a fare meglio con “e chissenefrega”, cover della fantastica “nothing else matters” dei metallica (che comunque la cover era una cagata lo stesso ma aveva un suo perchè). e parliamo di “the music is lethal”, di mick ronson, cover di “io vorrei, non vorrei, ma se vuoi”… altro godurioso pezzo, ben riuscito. guardate, stamattina sono abbastanza sereno da poter arrivare a dire che perfino “la casa del sole” dei pooh (cover ripresa dai bisonti a loro volta ripresa da “the house of the rising sun” degli animals che a loro volta penso l’abbiano ripresa da nina simone, ma qui le mie fonti si perdono) non è malaccio, a parte facchinetti che urla come un vitello il resto si ascolta, carini i pezzi di chitarra.
ma “ad ogni costo” sembra passata sotto una coverizzatrice rotta.

ahimè, povero vasco!

Annunci

Tag: , , , , ,

3 Risposte to “coverizza tua nonna!”

  1. Ritina82 Says:

    Ammazza io non riesco nemmeno a capire le parole del testo, ormai il povero Vasco sfarfuglia più di Pannella!
    Comunque nel citare le cover memorabili della storia della musica hai tralasciato l’epocale “Si o no” di Fiorello, cover di “Please don’t go” (che in effetti faceva già cagare di suo…)

    • lorenzo Says:

      è vero, sì o no era una bella cagata, almeno quanto l’originale. alla fine fare una cover brutta di una canzone brutta è giusto e doveroso. poi abbiamo anche quella di ron, ovvero “ferite e lacrime” cover italiana di “you” di ten sharp (che però quella spacca).

  2. crouching tiger, hidden dragon, squalo sono me. « l'uomo sbagliato Says:

    […] capire questo post dovete aver letto le altre avventure sul tigrone tony, la tigre dei frosties: la prima e la […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: