chiavi di ricerca, oltre i confini.

ecco le chiavi di ricerca che per ora meritano una menzione particolare:

CAZZATE RAGAZZE SUL CIOE’: probabilmente si riferisce all’omonimo giornaletto per ragazze, non so manco se lo vendano ancora…. credo sia stato soppiantato da top girl e cazzate del genere. di sicuro questa era la chiave di ricerca di un utente acculturato, o nostalgico degli anni 90.

AL MOMENTO GIUSTO FILM: un cineasta alla ricerca dell’omonimo film di panariello, di sicuro se gli piace panariello finire su questo blog può solo fargli bene.

CAZZATE IMMAGINI UOMO: un utente confuso, di sicuro sarà finito su un link Horno, e tutt’ora non sa bene quello che cerca, e nemmeno come cercarlo.

NOMI DI FEMMINE BUTTANE: apprezzabile la B al posto della P, da quel tocco di folklore che non guasta mai. se lo digito su google non salta fuori nulla, a parte un sacco di articoli contenenti la parola puttane, che rimandano ad alcune signorine che si sarebbero intrattenute con un personaggio di spicco della nostra società, ottenendo un lavoro nel mondo dello spettacolo (per dovere di privacy chiameremo questo soggetto solo S. Berlusconi). ma sarà vero? chissenefrega, anche perchè di sicuro all’autore di questo tipo di ricerca gliene frega un cazzo del premier.

e dulcis in fundo:

BEGLI UOMINI COL CAZZO IN VISTA: che dire, quando si arriva sul fondo, c’è sempre qualcuno che comincia a scavare. che poi è risaputo che per cercare le zozzate su internet basta andare sui siti tipo youporn e compagnia bella, e digitare “tette culi cazzo” su google non serve a nulla. usava negli anni 90, agli albori di internet. forse anche questo utente è un nostalgico dei ’90, come quello che cercava cioè. o forse sono la stessa persona, who knows.

appena piove posto qualcosa.

Annunci

Tag: ,

8 Risposte to “chiavi di ricerca, oltre i confini.”

  1. Perennemente Sloggata Says:

    le chiavi di ricerca sono fantastiche. su un vecchissimo blog che avevo la maggior parte delle chiavi di ricerca era a sfondo sessuale. e dire che parlavo di tutto tranne che di quello. come fosse possibile, non lo so.

  2. Perennemente Sloggata Says:

    aspè che mi viene in mente un’altra cosa: com’è che ci scandalizziamo tanto per le avventure sessuali dei nostri personaggi pubblici quando poi è evidente che anche la gente comune -in qualche modo (più o meno virtual-reale)- le cerca?

    • lorenzo Says:

      bhè, giusto per citare un caso recente, tra cercare porno su internet e andare a trans armati di cocaina, penso che ce ne passi di strada e di scandalizzazione. poi cmq io sono dell’idea che una persona che riveste una carica pubblica e che ha un peso sociale, debba dare il buon esempio, o almeno provarci. insomma, un portavoce della legge la legge la deve anche rispettare. ovvio che uno nel suo privato può fare quello che gli pare, ma entro certi limiti. e l’abilità di vederli secondo me deve essere un requisito proprio della persona che riveste un ruolo sociale, sia esso un politico, un insegnante o un tutore della legge.

      • Perennemente Sloggata Says:

        certo, concordo in pieno, ma quello che volevo un po’ sottolineare è che c’è troppa ipocrisia in giro. tutti si scandalizzano di tutto, senza ammettere che anche noi comuni mortali (non tutti ovviamente) alla fine caschiamo in melma simile pur nel nostro piccolo. piccolo.
        (spero di aver scritto correttamente, ho il campo del commento tagliato su un lato)

      • lorenzo Says:

        è vero. più che altro ci si indigna un pò a comando, quando qualcuno decide che il popolo deve indignarsi, e quindi “non si può andare avanti così”. quando poi in verità dopo 30 min non ce ne frega già più nulla. io forse mi indigno ancora sul serio per tutta l’ipocrisia che c’è in giro, ma ormai nemmeno per quella, tanto è un pò la norma. bhe….almeno c’è ancora il dottor house.

  3. sempre sempre anonima Says:

    ma come parliamo forbiti oggi.

  4. Perennemente Sloggata Says:

    ecco, intendevo quello 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: