scott pilgrim vs. me

ok, lo ammetto, sto film io non l’ho ancora visto, ma è nella lista dei “da vedere”.

ma andiamo per ordine.
lo sto già odiando.

nell’ultimo mese, le mie giornate trascorrevano così:

“ehi, hai visto scott pilgrim vs. the world?”
“ehm…. no….”
“noooo? ma devi assolutamente vederlo, è bellissimo, ti piacerebbe un sacco!!!”
“ah guarda, sei solo la quarta persona che me lo dice oggi.”
“ahahahaha ma davvero?”
“sì. se vuoi ti faccio vedere i cadaveri nel bagagliaio.”

allora mondo intero, ti chiedo scusa profondamente per non aver visto scott pilgrim vs. the world (ancora), so che la mia è una mancanza ingiustificabile, ma sai com’è, le ultime retrospettive di cinema asiatico d’autore mi hanno lasciato poco tempo, così come gli ultimi telefilm di questi anni, poi onestamente non sono molto aggiornato sulle ultime uscite cinematografiche, ho ancora alcuni film di kurosawa e di kitano che non ho visto. per non parlare del fatto che adesso devo anche vedermi tutta la filmografia di michael hui, che a quanto pare ha fatto la storia della commedia cinematografica di hong kong.

“ehi, ho visto un film bellissimo!”
“qual’è….?”
“scott pilgrim vs the world. l’hai visto…?”
“no….”
“come, un appassionato di cinema come te che non l’ha visto….! devi guardarlo assolutamente!!!”
“senti, troia, io ho visto kick ass in inglese quasi un anno prima che uscisse al cinema, e non ho rotto le palle a nessuno. ti sono venuto a dire di guardarlo? no, perchè di cinema non capisci un cazzo.”
“ma…..ma……”
“adesso zitta e fai la brava: ti ci infili da sola nel sacco di plastica o ti ci devo ficcare io a forza…?”

che poi, sto scott pilgrim sembra anche un bel film, caro popolo della terra. quindi prima o poi lo guardo sicuro. e mi leggerò anche il fumetto, anzi se lo trovo in italiano lo compro pure, guarda.
ho deciso di leggere la trama perchè qualcuno mi ha detto “ah, sembra fatto per te, è un pò come te in un film!”

“Scott Pilgrim è un 23enne ancora preda di una forma di tardiva adolescenza sentimentale. Suona il basso in una band indie rock, come tutti quelli della sua generazione ha subito una severa formazione a base di videogiochi 8bit e cerca una storia d’amore “sicura” con una 17enne, esercitando nichilismo un tanto al chilo.” (mymovies.it)

ah, sti cazzi. grazie del consiglio…. adesso, una domanda: fascetta di plastica oppure sane e vecchie manette?

Annunci

Tag: , , ,

15 Risposte to “scott pilgrim vs. me”

  1. sempre sempre anonima Says:

    allora scott pilgrim non è un film che cambia la vita ma è divertente e ben fatto e gli attori sono interessanti.
    credo di essere stata io la prima a dirti di guardarlo e vorrei che questo venisse riconosciuto. gli altri chi sono? cosa vogliono? questi che se lo sono guardati adesso? eh? dopo di me, comunque?
    non ascoltarli.
    però…
    guardalo prima o poi cazzo!

  2. sempre sempre anonima Says:

    direi piuttosto “you vs the world”

  3. Margot Says:

    NON HAI ANCORA VISTO SCOTT PILGRIM?!?!?!?! Ma come è possibile? Proprio tu, uomo dei fumetti…
    Tieni la fascetta di plastica, mi sa che le manette fanno più male. Ah, un altra cosa. Io nel bagagliaio della Punto non ci sto proprio, e non chiedermi come faccio a saperlo.

    • lorenzo Says:

      Tranquilla, tu ovviamente ti meriti un posto d’onore. Va bene davanti sul sedile del passeggero legata con la cintura? Poi… scusa, ma come fai a non stare nel bagagliaio? Se ci cavi il pianale è bello spazioso. Sei alta 2 metri?

    • lorenzo Says:

      Ah…come fai a sapere che le manette fanno più male? Ti diletti? Uhm…

      • Margot Says:

        Effettivamente senza pianale è spazioso, però poi vedono i cadaveri da fuori! Per le manette è una cosa istintiva, è perchè sono di metallo, a meno che tu non usi quelle di peluche, e allora è un’altra storia ancora. Ma vabbè, qui si va fuori tema. Tanto ormai me le sono giocate tutte con le fantasie sulle babysitter…

      • lorenzo Says:

        Le mie sono di ferraglia arruginita! Ah, le fantasie sulle babysitter… che grande classico!

  4. Mr. Simpatia Says:

    Si vede che non avete mai provato delle manette, apparte il primo shock perchè sono fredde non sono poi cosi scomode, invece le fascette lasciano il segno e molto spesso tagliano.
    Se invece volete fare un discorso sul quali siano più facili da scassinare è un altro discorso.
    P.s.
    ma un cadavere cosa se ne fà delle fascette alle mani??

  5. Mr. Simpatia Says:

    Allora sei uno di quelli che ama le cose facili, non sarebbe piu` divertente lasciarla libera di dimenarsi nel tentativo di liberarsi!?

    • lorenzo Says:

      non c’entra il divertimento, è una questione logistica. i serial killer si fanno beccare proprio perchè mescolano il divertimento con il lavoro… se devo fare una cosa la faccio e basta, prima il dovere e poi il piacere.

  6. contenitoreuniversale Says:

    Bellissimo… non facciamo volare paroloni. ma la colonna sonora merita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: